Helidon Xhixha “Legnano, sublimi distorsioni riflesse”

Dal 6 aprile al 2 giugno 2024 – Palazzo Leone da Perego

Immagine principale

Descrizione

“Legnano, sublimi distorsioni riflesse”, la mostra diffusa delle cinque sculture di Helidon Xhixha, in città, che guidano i cittadini in un itinerario coinvolgente, che consente di vedere il centro storico attraverso uno sguardo nuovo, modificato dai riflessi di luce delle opere, viene arricchita dal 6 aprile al 2 giugno con l’esposizione di 17 opere scultoree all’interno delle sale espositive di Palazzo Leone da Perego.

Sei sale nelle quali il susseguirsi di acciai lucidi e specchiature si alterneranno a cromie intense, campiture ampie e squarci di luminosità; le differenti tecniche utilizzate dallo scultore per la sua produzione artistica si mostreranno non solo attraverso la risultanza estetica, ma anche attraverso una ricca sequenza di paradigmi tecnici messi in campo quali strumenti imprescindibili della sua narrazione artistica.

Le opere di Helidon, il cui nome è legato indissolubilmente alla parola Sole, in lingua greca Helios, sono ispirate dalla luce che l’artista ha saputo trasformare ed interpretare attraverso un materiale come l’acciaio, per sua natura freddo e asettico. Questo processo percettivo ed emozionale in cui le sculture monumentali all’aperto dialogano con gli spazi circostanti, si realizza anche all’interno degli spazi espositivi di Palazzo Leone da Perego in cui vengono esposte opere di dimensioni più contenute, ma che rilasciano nell’ambiente un’infinita danza di luci e di riflessi.

Helidon Xhixha di origine Albanese, attualmente vive e lavora tra Milano e Dubai. Xhixha nasce in una famiglia di artisti dove cresce con un rispetto innato per le arti, scoprendo in giovane età la sua passione per la scultura, ereditata dal padre.

Durante la sua carriera, Xhixha ha maturato uno stile iconico di scultura, attraverso la manipolazione di acciaio inox riflettente, un materiale che si configura quale elemento chiave dell’artista che si trasforma in una serie di sculture astratte che rivelano la loro imponente maestosità e bellezza. L’artista ha raggiunto una posizione di spicco nel mondo dell’arte contemporanea a seguito del riconoscimento negli ultimi anni di alcuni premi internazionali, prima alla Biennale di Venezia 2015 e poi alla London Design Biennale 2016, anche grazie alle sue sculture immediatamente riconoscibili dal pubblico. In seguito ha realizzato anche una mostra personale alle Gallerie degli Uffizi e una a Palazzo Reale a Milano. Le installazioni in acciaio inox di Xhixha sono esposte in collezioni pubbliche e private.

In occasione dell’inaugurazione della mostra a Palazzo Leone da Perego, in programma sabato 6 aprile alle ore 18.00, sarà possibile effettuare una visita guidata dallo stesso artista alle quattro opere collocate in centro città con partenza alle ore17.00 da Palazzo Malinverni.

 

Mostra curata da Anselmo Villata

Direzione artistica di Vincenzo Scardigno

Dal 6 aprile al 2 giugno 2024 – Palazzo Leone da Perego, via Gilardelli 10 - Legnano

HELIDON XHIXHA

“Legnano, sublimi distorsioni riflesse”

Inaugurazione sabato 6 aprile alle ore 18.00

Orari: sabato, domenica e festivi 10.00 - 12.30 / 15.00 - 19.00
Ingresso libero

Catalogo Comune di Legnano.

Info: http://comune.legnano.mi.it - http://www.xhixhahelidon.com

 

Date e orari

06 apr 2024 - Tutto il giorno

A chi è rivolto

A tutti

Contatti

  • ufficio cultura: ufficio.cultura@comune.legnano.mi.it

Pagina aggiornata il 04/04/2024